lunedì 9 maggio 2011

Pizza del sabato sera con farina Molino Chiavazza

Come abitudine da anni il sabato sera per cena quasi sempre c’è la pizza preparata da me, solo ora mi sono resa conto di non averla mai pubblicata sul mio blog, quindi quale occasione migliore per farlo usando la farina del Molino Chiavazza che mi è stata gentilmente donata. La pizza è venuta perfetta, è una pizza morbida della giusta consistenza, la lievitazione è stata perfetta, peccato che le foto non le rendono giustizia, devo rifarle la prossima volta.
Questa è la ricetta abituale con lievito di birra… inserirò anche le altre ricette della pizza come quella con il lievito madre












Ingredienti per la pasta:
1,200 Kg di farina 00 Molino Chiavazza
2 lieviti di birra
600-700 ml acqua
g.20 sale
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Per la farcitura:
fiordilatte
olio extravergine sale
prosciutto cotto
mortadella
sale


Setacciate la farina con il sale e disponetela a fontana.
Al centro mettete il lievito sciolto in acqua tiepida e l'olio.
Impastate e lavorate fino a ottenere una pasta morbida e omogenea.
Lavoratela ancora tirandola e allungandola fino a quando raggiunge una certa elasticità.
Fatene una pagnottina, incidetela a croce sulla sommità, mettetela in una ciotola e copritela.
Lasciatela lievitare in luogo tiepido fino a quando la pasta ha raddoppiato il suo volume, con il palmo delle mani tiratela a disco dello spessore di circa mezzo centimetro.
Adagiatelo in una teglia unta d'olio, coprire il fondo, ma lasciando i bordi più spessi.
Distribuite gli ingredienti lasciando liberi due centimetri di pasta del bordo. Cuocere in forno già caldo a 250° per circa 30-35 minuti
N.B. volendo con questo impasto si possono preparare anche delle piccole pizzette ripiene con fiordilatte, prosciutto cotto e mortadella, se piace anche la ricotta







13 commenti:

  1. bUONAAAAAAAAAA mi fai venire una fame a quest'ora del mattino!

    RispondiElimina
  2. Fantastica la pizza e complimenti per la collaborazione....i loro prodotti sono magnifici!

    RispondiElimina
  3. si vede la bella lievitazione come sempre mitica!

    RispondiElimina
  4. CIAO COMPLIMENTI X CIò CHE PREPARI,MA COMPLIMENTI X QUESTA FANTASTICA PIZZA.CIAO ALLA PROSSIMA

    RispondiElimina
  5. adoro la pizza fatta in casa, la tua è buonissima!

    RispondiElimina
  6. PIACERE DI CONOSCERTI!!!W Napoli e W la pizza!!!!!
    Anch'io faccio parte della schiera della pizza del sabato sera!!!!!Noi l'adoriamo,e la mia famiglia vuole che la prepari io.....Ottimo anche i tuoi ripieni....mi chiedo:c'e'qualcosa di
    piu' buona,preofumata e deliziosa della mortadella!!!!Quanto mi piace!!!!Peccato che la mangio pochissime volte...sono sempre a dieta!!!!!!!
    buona cucina ebuona vita!!!!

    RispondiElimina
  7. adesso ti seguo anche qua bacio simmy

    RispondiElimina
  8. Mhh, che buonaaa!congratulazioni anche per la collaborazione!

    RispondiElimina
  9. io sono più per le mezze lune da nopi li chiano cosi, hai fatto vedere anche come deve essere la lievitazione

    RispondiElimina
  10. Ciao Susy, piacere. Adoro la pizza e i panzerotti. Che bontà la tua! Buona settimana.

    RispondiElimina
  11. Cara Susy l'assaggerei molto volentieri questa pizza!
    Un bacione

    RispondiElimina

Benvenuto/a nello spazio commenti!

Qui potrai lasciare un messaggio, un commento, una critica, un saluto!

Scegli l'opzione di identità adatta a te tra quelle proposte!

Ho attivato la moderazione dei commenti che devono essere approvati da me prima della pubblicazione!
Questo serve per evitare spam, link riportanti a virus e messaggi molesti, ma sopratutto perchè così mi arrivano le notifiche per email e sò sempre CHI commenta COSA!!!

Grazie per la visita e... ricorda:
lascia uno commento!!

>===(^.^)===<

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...