mercoledì 21 marzo 2018

Polpette di cavolfiore

Una ricetta semplice e provata più volte con successo. 
Anche a chi non piace il cavolfiore le mangerà.....provare per credere!





Ingredienti:
1 cavolfiore di media grandezza
2 cipolle
2 carote
2 albumi
pangrattato q.b.
pepe q.b.
finocchietto q.b.
rosmarino q.b.
origano q.b.
60 g parmigiano reggiano 
olio extra vergine d'oliva


Lessare il cavolfiore in acqua salata. Scolarlo e farlo raffreddare. Con l'aiuto di una forchetta schiacciarlo bene.
In una padella antiaderente, versare due cucchiai di olio extra vergine d'oliva, aggiungere le cipolle e le carote tagliate a dadini piccoli. Far rosolare per 5 minuti, in ultimo aggiungere il sale.
 Mettere il cavolfiore in una ciotola, aggiungere il soffritto di cipolle e carote, pepe, finocchietto, rosmarino, origano, parmigiano, il sale e gli albumi. Mescolare con le mani e sentire la consistenza dell'impasto quindi aggiungere il pangrattato necessario. L'impasto deve risultare tale da poter fare delle polpette che riescano a mantenere la propria forma. Assaggiare l'impasto per regolarsi  della quantità di aromi da inserire....tutto dipende dai propri gusti.




Fare delle piccole polpette.




Passarle due volte nel pangrattato.




Prendere una teglia, mettere della carta forno, adagiare le polpette, versare un filo d'olio extra vergine d'oliva.




Mettere la teglia con le polpette in forno già caldo a 200° per 35-40 minuti devono dorarsi un pò. Buon Appetito!!!





mercoledì 22 novembre 2017

Ciambellone bicolore all'acqua

Ciambellone bicolore all'acqua è un dolce, semplice, veloce da preparare e ottimo per la prima colazione. La ricetta è qui
Unica variante ho diminuito lo zucchero, ne ho messo 220gr
                                           
                                          

                                            


       Ingredienti:


  • 250 gr farina 00 (setacciata)
  • 220 gr zucchero
  • 3 uova
  • 130 gr olio di semi di arachidi o girasole
  • 130 gr acqua
  • una bustina di lievito (setacciato)
  • una fialetta di aroma vaniglia oppure potete aggiungervi del rum (io preferisco la prima )
  • 2-3 cucchiai di cacao amaro (per avere l’effetto marmorizzato)


  • Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, Aggiungete l’olio di semi molto delicatamente e continuare a montare fino ad amalgamarlo del tutto. Aggiungere l’acqua, l’aroma di vaniglia oppure a piacere il liquore, la farina ed il lievito setacciati a cucchiaiate ed in più riprese. Amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella da 24 cm di diametro e versarvi i 3/4 del composto precedentemente preparato. Aggiungere due, tre cucchiai di cacao amaro in quello rimanente e mescolare, amalgamare e poi versate delicatamente il composto scuro su quello chiaro come preferite.
  • Cuocere in forno già caldo e statico a 180° per 40 minuti circa,fate la prova stecchino, se asciutto la ciambella bicolore all’acqua è pronta!
                                              
                                                 

domenica 22 ottobre 2017

Marmellata di cipolle di Tropea

  Ottima  da mangiare con i formaggi      


   







Ingredienti:
1 kg di cipolle di Tropea
150 gr di uvetta
150 gr zucchero di canna
150 gr zucchero bianco
 una stecca di cannella
 3 chiodi di garofano
2 foglie di alloro
1 bicchieri di vino bianco
1 bicchiere di marsala secco
 un cucchiaino di sale



Tagliare le cipolle fettine molto sottili

Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e lasciare macerare per 6 ore





Far cuocere fino a quando si addensa, mescolando più volte.

A fine cottura togliere le foglie di alloro e la cannella.

Mettere la marmellata ottenuta nei vasetti ben puliti precedentemente.

Chiuderli bene e metterli in una pentola capiente, coprire con acqua.

Accendere il fuoco, quando l'acqua inizia a bollire....lasciar bollire per 20 minuti.

Lasciarli raffreddare completamente prima di toglierli dalla pentola







domenica 8 ottobre 2017

Spaghetti piccanti con la zucca

E' tempo di zucca, la preparo spesso in vari modi, oggi con gli spaghetti.




Ingredienti:
300 g zucca
4 acciughe sott'olio
1 cucchiaio capperi
200 g pomodorini  ciliegina in scatola
1 cucchiaio prezzemolo fresco tritato
1 cucchiaio erba cipollina secca
1 cucchiaino alloro secco
2 cucchiai olio extravergine d'oliva
300 g spaghetti
peperoncino piccante q.b.


Pulire la zucca eliminando la spessa buccia e i semi interni, lavarla e cuocerla a vapore fino a quando è morbida.
Portare ad ebollizione la quantità di acqua salata sufficiente per cuocere gli spaghetti.
Nel frattempo preparare la base del condimento: schiacciare la zucca con una forchetta in modo grossolano, in un tegame dal fondo antiaderente (la cosa migliore sarebbe un saltapasta) mettere l'olio, le acciughe, i capperi, le erbe aromatiche, i pomodorini con il loro liquido di conservazione e la zucca. 
Regolare di sale, aggiungere del peperoncino piccante, far ritirare il sugo su fuoco moderato per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. 
Cuocere la pasta e scolarla al dente,  versarla nel tegame, farla saltare per pochissimi minuti, mescolandofino a quando i sapori non si amalgamano. 
Servirla calda.


sabato 30 settembre 2017

Barchette di peperoni con couscous di verdure e provola

Barchette  di peperoni con couscous di verdure e provola, piatto da poter preparare anche il giorno primo. Ho utilizzato del couscous già  precotto per questioni di tempo. Come verdure quelle che avevo in casa al momento....volendo ci si può sbizzarrire con le verdure che piacciono. Per il couscosus  prendere come misurino un bicchiere, io ho utilizzato un bicchiere della Nutella







Ingredienti per 4 persone:
4 peperoni ben sodi per le barchette
1 bicchiere di couscous
sale q.b.
300g. zucca
4 carote medie
3 melanzane
2 peperoni per farli in padella
3 zucchine medie
200g provola
pepe q.b.
olio q.b.



In una pentola mettere 3 bicchieri d'acqua  (misurino), salarla. Quando bolle versare il couscous, spegnere e lasciare  stare per 5 muniti. L'acqua verrà tutta assorbita dal couscous. Dopo il tempo trascorso scolare il couscous in un colino a maglia stretta e farlo raffreddare.
 Lavare i peperoni che serviranno da barchetta-contenitore, dividerli a metà e togliere tutti i semi, lavarli molto bene, farli asciugare su un canovaccio.
 Intanto preparare le verdure.
Tagliare la zucca a tocchetti e lavarla, farla asciugare su un canovaccio.
Lavare le zucchine, asciugarle e tagliarle a tocchetti. Passarle in padella con 1 cucchiaio di olio per pochi minuti, salare.
Lavare le melanzane, asciugarle, tagliare a tocchetti e cuocerle con poco olio per 5 minuti, salarle
Lavare i peperoni, asciugarli, privarli dei semini e tagliarli a piccole listarelle. Saltarli in padella con poco olio per pochi minuti, salarli. Volendo si possono aggiungere olive nere a rondelle.
Tagliare la provola in piccoli pezzi
Prendere una ciotola capiente, versarvi il couscous e con le mani sgranarlo molto bene, aggiungere tutti gli ingredienti del ripieno, mescolare molto bene, aggiungere un pò di pepe.
Prendere una teglia,  mettere un filo d'olio. Con le mani unte d'olio ungere esternamente le barchette, sistemarle nella teglia e con l'aiuto di un cucchiaio riempirle, pressando un pò con il cucchiaio, livellarle.



Mettere in forno caldo a 200° per circa 30-40 minuti, devono risultare dorati in superficie.
Si può consumare caldo, ma anche freddo, dipende dai gusti....in piena estate le preferisco freddeeee!






sabato 25 febbraio 2017

Muffin decorati

Muffin decorati  su richiesta.
Realizzati a 6 mani......per un'amica di mia figlia Noemi.
Le ricette sono QUI e QUI









sabato 7 gennaio 2017

Liquore al lime

Il liquore al lime è adatto per concludere un pasto, può essere usato in pasticceria per il suo profumo particolare. Va servito freddo


Ingredienti:
8 lime
800g zucchero
500ml alcool
1 l acqua

Lavare accuratamente i lime, asciugarli e pelarli, senza la parte bianca. Mettere le bucce ottenute in un vaso con chiusura ermetica, versare l'alcool, le bucce devono essere coperte dall'alcool. Lasciare in infusione per 20 giorni.
Passato il tempo richiesto, preparare lo sciroppo con acqua e zucchero. Quando si è raffreddato unire l'alcool eliminando le bucce dei lime, mescolare molto bene. Versare il liquore ottenuto in bottiglie di vetro aiutandosi con un imbuto. Lasciar riposare per 1 mese ..... dopo si può gustare questo meraviglioso liquore

giovedì 22 dicembre 2016

Nepitelle


Dolcetti gustosissimi che si conservano bene per alcuni giorni





Ingredienti per la pasta:1 kg farina
5 uova
300 g zucchero
150 g burro
1 limone grattugiato
1 bicchiere di latte
un pizzico di sale
2 bustine lievito per dolci

Ingredienti per il ripieno (tutti a piacere):
pinoli
fichi secchi
noci
uva sultanina bagnata nel liquore
cioccolato
vino cotto o marsala
cannella
1 uovo sbattuto per spennellare

Impastare tutti gli ingredienti, formare una pasta ben liscia e lasciar riposare 1-2 ore l’impasto ottenuto. Poi stendere la pasta e formare tanti cerchi piccoli, all’interno mettere un po’ del composto del ripieno, chiuderli e spennellarli con un uovo sbattuto. Infornare in forno caldo a 180° per 20-30 minuti

lunedì 14 novembre 2016

Muffin decorati

Muffin fatti a 4 mani.... io e mia figlia Noemi per la festa di compleanno di una sua cara amica.
Muffin con gocce di cioccolato e muffin al cioccolato con decorazioni con pasta di zucchero e granella di zucchero colorata
Le ricette le trovate qui  e qui













domenica 30 ottobre 2016

Verdure gratinate

Dopo tanto tempo ritorno al mio blog con una ricetta semplice semplice... verdure gratinate.
Un piatto da riprovare anche con altre verdure.


Ingredienti:
1 Kg zucchine piccole
1/2 kg zucca
1/2 kg cavolfiore
3 fette di salame piccante
1 cipolla grande
olio extravergine d'oliva
parmigiano grattugiato q.b.
pangrattato q.b.

Preparare le  verdure.
Lavare e tagliare a cubetti le zucchine. In una padella antiaderente mettere un pò di olio extravergine d'oliva, un pò di cipolla tagliata sottilmente, far rosolare per qualche minuto quindi aggiungere le zucchine. Farle saltare per pochi minuti e salarle.
Tagliare la zucca a dadini e procedere come per le zucchine.
Per il cavolfiore sbollentarlo per pochi minuti in acqua salata.
Tagliare a dadini il salame.
Prendere un'insalatiera capiente versare le verdure, aggiungere il salame,  il parmigiano grattugiato, mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno.



 Prendere una pirofila da forno, versare il tutto, livellare e cospargere di parmigiano e pangrattato. Alla fine un filo d'olio.













Mettere in forno già caldo a 180° per 20 minuti... deve risultare dorato in superficie.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...