lunedì 11 maggio 2009

Barchette di peperoni con riso e zucchine



Ingredienti:

2 peperoni rossi
2 peperoni gialli
300 g riso
4 zucchine medie
brodo vegetale o di dado
sale
pepe
100 g prosciutto cotto
80 g caciocavallo
olio


Tagliare i peperoni a metà e pulirli, sbollentarli per pochi minuti in acqua salata. Scolarli e adagiarli su un canovaccio per far perdere tutta l’acqua in eccesso
Preparare del brodo vegetale o del brodo fatto il dado.
In una pentola, mettere un pò d’olio, aggiungervi il riso e lasciarlo tostare, poi aggiungere man mano il brodo, il pepe, assaggiare, se è necessario un po’ di sale
Pulire le zucchine, tagliarle a dadini e farle saltare velocemente in una padella antiaderente con poco olio, salarle.
In una ciotola capiente, versare il riso, unire le zucchine, il prosciutto cotto e il formaggio tagliato a dadini, mescolare il tutto, poi aiutandosi con un cucchiaio riempire le barchette di peperoni disposte in una pirofila da forno già precedentemente spennellata con dell’olio, livellarle, mettere in superficie qualche dadino di caciocavallo.



Aggingere un filo d’olio, mettere in forno già caldo a 220° per circa 15-20 minuti
Si possono servire sia calde che fredde….. buon appetito!!

Volendo si può aggiungere anche del pecorino grattugiato, quando si mescola il composto ottenuto, nella mia ricetta non c’è perché mia figlia non mangia formaggi, infatti ho dovuto dividere il composto in due parti prima di mettere il formaggio.






1 commento:

  1. Mi spiace se non trovate i vostri interventi.... ma li ho perso tutti ..per un mio errore :((((
    questo è link dove vi ho comunicato il misfatto
    http://susy1958.blogspot.com/2010/12/ho-perso-tutti-i-vostri-commenti-mi.html

    RispondiElimina

Benvenuto/a nello spazio commenti!

Qui potrai lasciare un messaggio, un commento, una critica, un saluto!

Scegli l'opzione di identità adatta a te tra quelle proposte!

Ho attivato la moderazione dei commenti che devono essere approvati da me prima della pubblicazione!
Questo serve per evitare spam, link riportanti a virus e messaggi molesti, ma sopratutto perchè così mi arrivano le notifiche per email e sò sempre CHI commenta COSA!!!

Grazie per la visita e... ricorda:
lascia uno commento!!

>===(^.^)===<

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...