mercoledì 18 febbraio 2009

Le cicerchie

Circa un mese fa, in un mercatino rionale, ho visto questo legume a me sconosciuto.
Ne ho comprato un pò, sono le cicerchie, è un legume ormai dimenticato, coltivato solamente in alcune zone dell'Italia centrale in quantità ridotta.
Le cicerchie si trovano solo secche, e vanno sottoposte a un lungo ammollo prima di cuocerle, io le ho lasciate in ammollo una notte.


Ingredienti:

300g di cicerchie
passato di pomodoro
1 spicchio aglio
sale
olio

Mettere le cicerchie in ammollo per una notte. Cambiare l'acqua, cuocerle per 30-40 minuti.
Controllare la cottura, tagliare l'aglio a pezzettini piccolissimi, mettere un pò di passato di pomodoro, l'olio, sale e lasciare cuocere per 10 minuti.
A questo punto la cottura è finita, volendo si possono gustare a zuppa, con del buon pane tostato




oppure con la pasta mista, dipende dai propri gusti.


Sono molto buone, hanno un sapore che ricorda un pò le fave

1 commento:

  1. Mi spiace se non trovate i vostri interventi.... ma li ho perso tutti ..per un mio errore :((((
    questo è link dove vi ho comunicato il misfatto
    http://susy1958.blogspot.com/2010/12/ho-perso-tutti-i-vostri-commenti-mi.html

    RispondiElimina

Benvenuto/a nello spazio commenti!

Qui potrai lasciare un messaggio, un commento, una critica, un saluto!

Scegli l'opzione di identità adatta a te tra quelle proposte!

Ho attivato la moderazione dei commenti che devono essere approvati da me prima della pubblicazione!
Questo serve per evitare spam, link riportanti a virus e messaggi molesti, ma sopratutto perchè così mi arrivano le notifiche per email e sò sempre CHI commenta COSA!!!

Grazie per la visita e... ricorda:
lascia uno commento!!

>===(^.^)===<

La moderazione dei commenti è stata attivata. Tutti i commenti devono essere approvati dall'autore del blog.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...