giovedì 23 ottobre 2008

Gnocchi al ragù!!!

Domenica scorsa sentivo molto la mancanza di Noemi, (mia figlia maggiore) era in Finlandia per un concerto del suo amato gruppo musicale Sunrise Avenue, uscire non potevamo ed allora... ho pensato di fare qualcosa di buono, gli gnocchi di patate che non preparavo da un pò, .. come sugo ho deciso di fare un ragù veloce con tracchie e salsicce di maiale.

Ingredienti:
1 kg di patate
600-700 g. di farina

Cuocere le patate, a cottura ultimata pelarle e schiacciarle con lo schiacciapatate e unirle alla farina. Impastare bene (se l'impasto risulta troppo molle a causa del tipo di patata troppo acquosa, aggiungere un po' di farina), deve risultare un impasto ne troppo molle ne troppo solido. Fare tanti rotolini, tagliate a pezzettini e fate rotolare i pezzettini sui rebbi di una forchetta infarinata. Mettete a bollire l'acqua con il sale e buttate gli gnocchi, sono cotti quando vengono a galla. Raccoglieteli con una schiumarola mano a mano che vengono a galla, metteteli nella zuppiera, conditeli con il ragù, aggiungete parmigiano grattugiato e mozzarella tagliata a dadini.

Volendo potete metterli nei tegamini di terracotta (i pignatielli) porli nel forno, lasciarli "pappuliare" per 15-20 minuti a 200° fino a che non saranno gratinati.

Ah... se avanzano... il giorno dopo sono ancora più buoniiiiiii!



martedì 21 ottobre 2008

Semifreddo alle ciliegie


Ingredienti:
300 g savoiardi
500 g ciliegie
1/2 litro latte
1 stecca di vaniglia
60 g farina
1 uovo intero
1 tuorlo d’uovo
275 g zucchero
3 cucchiai di Kirsch o Maraschino
250 g panna fresca
3 fogli di colla di pesce



Mettete la colla di pesce nell’acqua, per farla ammorbidire. Fate bollire il latte con la stecca di vaniglia, che poi eliminerete. Mescolate l’uovo e il tuorlo con 75 g di zucchero, la farina e versate il latte caldo, poco alla volta, mescolando sempre. Fate addensare la crema su fuoco basso, senza portare a ebollizione e senza smettere di rimestare.Fuori dal fuoco incorporate la colla di pesce strizzata e mescolate fino a che sarà sciolta.Fate bollire per 5 minuti mezzo litro di acqua col restante zucchero, poi abbassate la fiamma, versatevi le ciliegie lavate e snocciolate e lasciatevele per 10 minuti. Sgocciolatele lasciandone da parte alcune.Versate un terzo della crema sul fondo di uno stampo rettangolare (per plumcake) rivestito con pellicola trasparente. Bagnate leggermente i savoiardi con il kirsk diluito (secondo i vostri gusti) con lo sciroppo ottenuto dalla cottura delle ciliegie. Fare un primo strato di savoiardi, coprirli con la crema e mettere delle ciliegie, premendole un po’ nella cremaripetere l’operazione fino al riempimento dello stampo, terminando con i savoiardi. Coprite con la pellicola e mettete in frigo per almeno 6 ore.Al momento di servire il dolce, capovolgetelo su un piatto da portata e decorate con la panna montata e con le ciliegie tenute da parte.









venerdì 17 ottobre 2008

Dolce allo yogurt

Ricetta super veloce e facilissima!
Mi serviva qualcosa per la colazione delle ragazze, in un batter d'occhio ho deciso di fare il dolce allo yogurt, sempre molto gradito ma questa volta ho voluto provare a farlo nella pentola fornetto. Risultato ottimo!




Ingredienti:
1 vasetto di yogurt alla frutta, ( usare il contenitore dello yogurt come misurino)
3 misurini di farina
2 di zucchero
1 di olio di arachide
3 uova
un pizzico di sale
1 bustina di Pane degli Angeli

Mettere in una terrina le uova e lo zucchero e sbattere per un po’ , aggiungere pian piano la farina, l’olio e lo yogurt, sale. Amalgamare bene e lavorare l’ impasto finchè il composto risulti liscio. Infine aggiungere la bustina di lievito e lavorare ancora un po’ il composto ottenuto. Imburrare una teglia e spolverizzarla con la farina, versare il composto e mettere in forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti



Muffin alla zucca




E' tempo di zucca quindi.... la metto anche nei muffin, con una ricetta trovata su "OK la salute prima di tutto" !!!




Ingredienti:
300g farina 00
180g zucchero
200g polpa di zucca cotta al forno
50g pinoli
100ml latte
50ml olio d’oliva
2 uova
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
1 bustina lievito per dolci

In una ciotola schiacciate la polpa della zucca già precedentemente cotta al forno (volendo si può anche usare lo schiacciapatate) aggiungere la farina, lo zucchero.
Mescolate bene aggiungendo la cannella, la noce moscata e il sale.
In un’altra ciotola sbattete le uova, unite il latte e l’olio.
Aggiungete i liquidi al composto di farina, zucchero e spezie, amalgamate bene, quindi aggiungere il lievito e i pinoli. Mescolate velocemente e distribuite il composto in una teglia per muffin in cui sono stato disposti i pirottini di carta.
Cuocete in forno caldo a 170° per circa 20-25 minuti

giovedì 9 ottobre 2008

Reclusa in casa per un pò!

Ieri sono iniziati i lavori rinviati più volte ad una parte della facciata del palazzo dove abito, con ponteggio fisso purtroppo, quindi ci toccherà essere in casa soprattutto la sera. Previsione della durata dei lavori... 10 giorni.... ma sarà vero?
Ci sarà tanta polvere.. proprio adesso che le mie piantine di fragole e di incappucciata erano in "perfetta forma", le ho coperte con un telo di plastica.. spero che sia sufficiente!


Bella e rigogliosa vero?

Brownies

Biscotti al cacao tipici americani, questa ricetta me l'ha data un'italoamericana!!!

Ingredienti per 8:
90 g di farina
90 g di cioccolato fondente
2 uova
250 g di zucchero
125 g di gherigli di noci pecan (una specialità di noci messicane)
125 g di burro
zucchero a velo
burro e farina per lo stampo

Tritate le noci, vanno bene anche le nostre italiane. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato con il burro. Levatelo dal bagnomaria e montatelo con una frusta fino a renderlo cremoso. Incorporateci lo zucchero, la farina setacciata, le uova (una alla volta) e le noci.Versate il composto in una teglia rettangolare a bordi bassi imburrata e infarinata.Cuocete 45 minuti in forno caldo a 175°.Sformate il dolce su di un piatto capiente, decoratelo con lo zucchero a velo e tagliatelo a quadratoni

I miei tartufini


Molto graditi da grandi e piccini!!!

Ingredienti:
200 g cioccolato fondente da copertura
120 g biscotti Oro Saiwa
60 g burro
100 g di zucchero
4 cucchiai di marsala all’uovo
Ingredienti per guarnire (a piacere)
farina di cocco
zucchero a velo
codette di cioccolato
diavolini
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Sbriciolare molto sottilmente i biscotti, unire il burro morbido, lo zucchero, il marsala, il cioccolato fuso. Impastare il tutto, se l’impasto risulta molto duro aggiungere qualche cucchiaio di latte e riporlo in frigo per un’oretta. Dopo prendere l’impasto e fare tante piccole palline delle stesse dimensioni ricoprirle secondo i propri gusti scegliendo tra le varie guarnizioni.Riporle in frigo per almeno tre ore prima di servirle

domenica 5 ottobre 2008

Sfogliata appetitosa




Ottima per una cena veloce!!!!!!!!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia surgelata
4 grosse cipolle
80 g pancetta affumicata a fettine
3 uova
4 cucchiai di latte
30 g burro
100 g emmenthal
sale
pepe
farina q.b.

Fate scongelare la pasta sfoglia a temperatura ambiente. Intanto mondate e tagliate a fettine sottili le cipolle. In un tegame fate fondere il burro, unite le cipolle, salate leggermente, pepate a piacere e bagnate con mezzo bicchiere d’acqua calda, coprite il recipiente e lasciate cuocere per 15 minuti. Quando le cipolle saranno cotte, spolverizzate con un pizzico di farina (passata attraverso un colino) mescolate bene e fate asciugare il sugo nel caso fosse troppo liquido. In una ciotola sbattete le uova con il latte, il sale ed il pepe, quindi unitevi l’emmenthal grattugiato precedentemente. Con la pasta stesa a uno spessore di pochi millimetri, foderate una pirofila già imburrata, facendo bene aderire la pasta ai bordi della stessa e facendola sbordare un po’. Riempite lo stampo con le cipolle e la pancetta e versatevi sopra il composto di uova e formaggio, livellarlo se è necessario. Ripiegare tutto intorno il bordo, la pasta in eccesso. Mettere in forno caldo a 180° per circa 40-45 minuti.Variante:si può sostituire la pancetta affumicata con il prosciutto cotto o con lo speck. Si può sostituire l’emmenthal con l’asiago o con la fontina

Zuccotto semifreddo


Dolce molto gradito nelle calde sere estive! Da poter preparare anche il giorno prima!

Ingredienti:
300 g savoiardi
400 g ricotta romana
250 g panna da montare
150 g gocce cioccolato
1 cucchiaio cacao amaro
2 bicchierini Maraschino
2 bicchierini liquore dolce
150 g zucchero al velo
acqua q.b.

Montare la panna. Unire lo zucchero a velo e la ricotta, frullarla velocemente e unirla alla panna. Dividete il composto in due parti, in una mettete il cucchiaio di cacao amaro e nell’altra metà le gocce di cioccolato. Preparate in un una ciotola i liquori (come liquore dolce ho usato un fragolino) mescolandoli con la quantità di acqua che desiderate. Prendete lo stampo dello zuccotto, con un pennellino bagnate con un po’ di Maraschino e vi adagiate i savoiardi imbevuti leggermente nella soluzione liquorosa, rivestendo tutto lo stampo. Versate il composto al cacao e lo livellate leggermente, poi versate il composto con gocce di cioccolato e ricoprite il tutto con altri savoiardi imbevuti. Pressate bene, coprite con della pellicola trasparente e ponete in frigo per almeno 6 ore.





Melanzane al cioccolato

Finalmente l'ho fatto!!!!! Tipico dolce estivo della costiera amalfitana, lo si prepara soprattutto a Ferragosto. Ottimo......ma calorico!!!!!!!

Ingredienti:
1/2 kg melanzane
2 uova
1/2 cucchiaino di cannella
100 g mandorle
85 g amaretti
35 g cacao in polvere
200 g cioccolato fondente
75 g zucchero
250 ml latte
75 g frutta candita
farina
olio

Sbucciare le melanzane, tagliarle a fette e porle sotto sale per un’ora. Intanto in un frullatore mettere 50 g di cioccolato fondente, gli amaretti e le mandorle, tritare il tutto finemente. In un piatto capiente, versare il composto ottenuto a cui si aggiungeranno 30 g di zucchero, la cannella, il cacao in polvere, la frutta candita tagliata a piccoli pezzettini. Mescolare il tutto molto bene, questo composto servirà poi come impanutura delle melanzane indorate e fritte.Preparare la salsa al cioccolato in questo modo: in un piccolo pentolino mettere il latte e il restante cioccolato fondete grattugiato grossolanamente e il restante zucchero, mescolare il tutto e a fuoco basso, far sciogliere il cioccolato e lasciar cuocere per 15 minuti, mescolando continuamente.Trascorsa l’ora sciacquare le melanzane e strizzarle, friggerle leggermente in abbondante olio, porle su carta assorbente.Riprendere le melanzane, infarinarle, passarle nell’uovo e friggerle nuovamente. Metterle su carta assorbente.Prendere una pirofila, versarvi sul fondo alcune cucchiaiate di salsa al cioccolato, prendere ogni melanzane passarla nell’impanatura e porle nella teglia formando un primo strato, poi mettere su di esse un po’ dell’impanatura e alcune cucchiate di salsa di cioccolato, procedere in questo modo fino alla fine, terminando con un po’ del composto che è servito per l’impanatura.Coprire con pellicola trasparente e porle in frigo per 24 ore prima di servirle.



Finalmente un pò di meritato riposo!

Dopo una settimana di stress quotidiano, tra impegni familiari e non, è giunta la domenica in cui posso riposarmi un pò.... e dedicare un pò di tempo al mio blog!!!!
Vediamo se riesco a far qualcosa di buonooo!.... vedremo!!

venerdì 3 ottobre 2008

Calamari gustosi

Una "cotoletta" diversa dal solito!!! La gradiscono anche i non amanti del pesce....provare per credere!!!

Ingredienti:
4 calamari di media grandezza
150 g farina
200 g pane grattugiato
2 uova
2 limoni
1 mozzarella
10 filetti di alici sott’olio
olio per friggere
sale
pepe

Pulite i calamari, eliminate i tentacoli, apriteli a libro e lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente.Asciugateli bene con della carta assorbente, metteteli in un piatto col succo di limoni, salateli e pepateli.Dopo 10 minuti, sgocciolateli, intaccateli tutt’intorno, in modo che non si arriccino durante la cottura, infarinateli leggermente, passateli nelle uova leggermente sbattute con una presa di sale e nel pane grattugiato. Friggeteli in una padella antiaderente in abbondante olio caldo, facendoli dorare uniformemente, quindi scolateli e metteteli su una carta assorbente. Disponeteli in una pirofila, su ogni calamaro appoggiate una fetta di mozzarella e su questa un pezzetto di alice. Passate in forno caldo a 230° per circa 10-15 minuti




Pasta ai peperoni



Molto semplice....ma gustosissimo!!

Ingredienti:
360 g penne rigate
400 g passata di pomodoro
1 spicchio aglio
1 peperone giallo
1 peperone rosso
foglie basilico
150 g provola
30 g pecorino grattugiato
olio
sale

Mettete in una pentola olio, metà spicchio d’aglio tagliato sottilmente, fate soffriggere un po’, aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere finchè il sugo si sarà addensato.Togliete dal fuoco, lasciatelo raffreddare, unite il pecorino grattugiato e mescolate bene.Intanto arrostite i peperoni, spellateli, lavateli, liberateli dei piccioli e dei semi. Poi tagliateli a listarelle.Scaldare una padella con olio e il restante aglio tagliato sempre sottilmente, unite i peperoni e fateli insaporire per pochi minuti a fuoco vivo, poi salateli e aggiungete il basilico tagliato con le mani a piccoli pezzettini.Cuocete la pasta, scolatela molto al dente e conditela con un po’ di sugo.In una pirofila fate uno strato di pasta, coprite con una metà di peperoni, provola grattugiata e un po’ di sugo, fate un secondo strato di pasta e procedete come prima.Mettete in forno a 200° per 10-15 minuti.Se si vuole fare le porzioni e cospargere con altro pecorino.

Plumcake al cioccolato e mandorle

Semplice, veloce e adatto per una buona colazione!!

Ingredienti:
80 g burro
150 g zucchero
3 uova
150 g mandorle pelate
100 g cioccolato fondente
50 g gocce di cioccolato
1 cucchiaio pinoli
buccia grattugiata di ½ limone
180 g farina
1 cucchiaio di lievito per dolci
1 presa di cannella
2 cucchiai di rhum
sale
zucchero a velo (facoltativo)

Sgusciate le uova mettendo i tuorli in una terrina e gli albumi in un’altra.Montare gli albumi a neve aggiungendo un pizzico di sale. Ai tuorli invece aggiungete il burro morbido e lo zucchero, lavorateli a spuma.Sempre mescolando aggiungere le mandorle e i pinoli tritati, il cioccolato grattugiato, la buccia del limone grattugiato, il rhum, la cannella e mescolare, ed infine la farina setacciata insieme al lievito fino ad ottenere un composto omogeneo.Adesso unire gli albumi, mescolare e amalgamare delicatamente.Quando l’albume è stato ben incorporato, aggiungere le gocce di cioccolate tenete in frigo per almeno 3-4 ore. Mescolare ancora un po’, poi versare il composto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato, cuocerlo in forno caldo a 180° per circa 25-30 minuti.





mercoledì 1 ottobre 2008

Casarecce alle noci


Un primo con tante buone qualità: è veloce, ottimo, di facile esecuzione!

Ingredienti:
360 g casarecce
20 mezzi gherigli di noce
300 g champignons
2 foglie di salvia
30 g burro
1 spicchio aglio
200 g panna per cucina
sale
pepe
30 g grana grattugiato

Raschiate bene i funghi, specialmente i gambi, puliteli con un panno umido e tagliateli a fettine sottili, se lo ritenete necessario potete lavarli velocemente prima di affettarli. Fate rosolare l’aglio con il burro, unite i funghi, salate, pepate e fate insaporire per 5 minuti a fuoco basso.Unite i gherigli di noci tritati, coprite e continuate la cottura per 2-3 minuti. Intanto lavate le foglie di salvia, asciugatele bene e tritatele.Aggiungetela al sugo di noci e versate la panna, mescolate e lasciate addensare per 2-3 minuti.Lessare la pasta al dente, scolatela, condite con il sugo preparato e con il grana grattugiato.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...